loader

Le Chiese evangeliche italiane hanno aperto le loro porte al Timosha’s smile

Ago
01

Le Chiese evangeliche italiane hanno aperto volentieri le loro porte al Timosha’s smile.

La mia presentazione abituale è leggermente cambiata. Questo perché il destino del Progetto, come il destino di ognuno di noi, è cambiato fra «prima» e «dopo» la guerra.

Negli ultimi mesi abbiamo avuto molto a che fare con famiglie con bambini malati di cancro. E ad ogni nuova storia, capisco sempre di più quanto l’Ucraina abbia bisogno di ospedali cristiani. Non si tratta di dover pagare eccessivamente le cure ma di essere trattati con umanità. Qui si tratta di confortare cuori doloranti e di sperare in Dio, senza il Quale la vita in ospedale diventa insopportabile.

Gli europei non sempre capiscono perché vogliamo costruire una clinica radicalmente nuova in Ucraina. Ma quando parlo del comportamento negligente dei medici verso i piccoli pazienti e genitori, della corruzione e delle terribili condizioni di permanenza in ospedale, non possono nemmeno immaginare che questo possa accadere nel 21° secolo…

Con l’aiuto di Dio costruiremo. Vinceremo con Lui! 🇺🇦💪

Guarda anche

Il primo matrimonio per "Timosha's smile"

Eccolo qui: il primo matrimonio per “Timosha’s smile”. Vi presento i nostri nuovi amici italiani – Barbara e Alessandro….

Leggi di più
Una meravigliosa storia dell'evacuazione di una famiglia da Vinnytsia

Ciao cari! Ho promesso che vi avrei presentato le storie delle famiglie che abbiamo aiutato a raggiungere l’Italia per…

Leggi di più
Dio realizza i sogni

Il Signore mi permette di vivere momenti che nemmeno potevo immaginare. Per prima cosa i nostri bambini ucraini, malati…

Leggi di più
Revisione tutte le notizie

Il nostro Instagram

Segui le nostre notizie su Instagram

Andare
su Instagram